• mer, 21. giugno 2023
  • 19:00 - 22:00
  • Innsbruck, Liber Widerin, Erlerstrasse 6

Presentazione del libro: Futuro globale femminile

Discussione sul libro con le autrici e curatrici Gerda Neyer e Ulrike Lunacek
"Riuniamo le voci femministe di tutto il mondo nella lotta per la giustizia"
È tempo di porre le grandi domande: in quali forme la violenza sessualizzata è un fenomeno globale? Chi beneficia della migrazione globale "femminile" nelle professioni di cura? Come si può organizzare la resistenza antirazzista? Come può un'economia femminista cambiare l'economia e cosa significa la violenza autoritaria e statale per le donne* in resistenza?
40 anni di lotte femministe in un unico libro - 40 anni di progressi e di apprendimento dalle battute d'arresto che aprono la strada a una vita autodeterminata. "Global Female Future" analizza le lotte femministe in politica, negli affari, nella riproduzione, nell'economia e nell'ecologia, raccontate da e con autrici provenienti da Africa, Asia, America Latina ed Europa. Le loro esperienze di conflitti passati si rivolgono al presente, sia nella lotta per le risorse come la terra o l'acqua, sia nella lotta contro la catastrofe climatica.
Con contributi e interviste a Cânân Arın, Iris Frey, Verónica Gago, Wendy Harcourt, Naila Kabeer, Gaby Küppers, Shalini Randeria, Rocío Silva Santisteban, Nadia Shehadeh, Christa Wichterich, Weina Zhao e molti altri.
Un evento organizzato dall'Ufficio per l'uguaglianza e gli studi di genere dell'Università di Innsbruck in collaborazione con il Gruppo di lavoro Emancipazione e partnership nell'ambito della Settimana della diversità dell'Università di Innsbruck.
Ulteriori eventi nell'ambito della Settimana della Diversità sono disponibili all'indirizzo
https://www.uibk.ac.at/universitaet/diversitaet/aktuelles/woche-der-vielfalt/index.html.de
Durante la Settimana della diversità, molti accademici metteranno in evidenza nei loro corsi la diversità di idee, teorie e metodi di lavoro nelle rispettive discipline.
Inoltre, l'università invita tutti gli interessati a letture, discussioni e film. La diversità della nostra città e della nostra università deve così diventare visibile, tangibile e concreta.
Il momento culminante della settimana è il Festival delle diversità, il 24 giugno 2023, dalle 11:00 alle 20:00. I visitatori possono aspettarsi un programma vario e colorato intorno al Museo d'Arte Popolare.

  • Prossime date
  • Date passate