• ven, 14. aprile 2023
  • 20:00
  • Innsbruck, Collegium Canisianum

Costruire ponti - Musica medievale e tradizionale

In latino, quidni significa "perché no? Questo è il nome e il motto dell'ensemble di drei eccezionali polistrumentisti che costruiscono senza sforzo e in modo stilistico ponti attraverso i confini di genere e le distanze temporali. Il trio interpreta la musica del Medioevo con la stessa virtuosità della musica tradizionale, dimostrandodrucksvoll quanto questi due generi musicali abbiano avuto in comune nel corso dei secoli. I membri dell'ensemble drei hanno tutte le carte in regola per presentare la musica in modo vivace ed emozionante per il pubblico di oggi: un'irrefrenabile voglia di scoprire, una gioia contagiosa nel fare musica, una profonda conoscenza della prassi esecutiva e, non da ultimo, una padronanza magistrale di una vasta gamma di strumenti diversi. Ascolterete e vi stupirete di come melodie secolari si armonizzino perfettamente con la musica contemporanea, anche spontaneamente improvvisata!

Ensemble Quidni
Silke Gwendolyn Schulze - shawm, dulcian, flauto doppio, flauti a una mano e tamburo
Baptiste Romain - cornamusa e violino
Pere Olivé - percussioni

  • Prossime date
  • Date passate