• dom, 24. aprile 2022
  • 20:00
  • Casa della Musica, Sala Grande

Il Mozart spagnolo

Concerto speciale - Quartetti per archi di Juan Crisóstomo de Arriaga
Ha visto la luce a Bilbao, nei Paesi Baschi, esattamente cinquant'anni dopo la nascita di Mozart. Condivide i nomi di battesimo con Mozart, almeno i primi due, che Wolfgang Amadé non ha mai usato. Ha studiato a Parigi ed è morto poco prima del suo ventesimo compleanno. Di tubercolosi. Era dotato precocemente, ma non era un prodigio e non aveva molto tempo. Le poche opere di Arriaga suggeriscono che avrebbe avuto un futuro brillante davanti a sé. I tre quartetti d'archi, pezzi di un diciassettenne, dimostrano che non solo aveva una perfetta padronanza della forma classica, ma la riempiva anche con il sentimento del suo tempo, il primo periodo romantico. Juan Crisóstomo de Arriaga, il cosiddetto "Mozart spagnolo", era in verità un lontano fratello nello spirito di Franz Schubert - di cui probabilmente non sapeva nulla. Quattro signori dell'Orchestra Sinfonica del Tirolo, il quartetto Cedag, interpretano la più importante musica da camera di un compositore spagnolo del XIX secolo.

  • Prossime date
  • Date passate